Giardino croato dell'iride
Il giardino croato dell’iride a Donja Stubica è omaggio all'iride, un fiore che viene proclamata come un fiore nel 2000 nel progetto giardino tradizionale di Zagorje dell'Ente turistica di Stubica, ha causato il più grande interesse in Croazia da tutti i molti anni di tradizione del fiore singolo, che è stato dimenticato e quindi in questo modo tornato ai giardini tradizionali e urbani. Egli è in un modo di omaggio a tutti i fiori tradizionali dei nostri tradizionali valori sia croati che di Zagorje e giardini storici. L'autore del progetto del giardino croato dell'iride è la sig.ra Marija Kruselj.
Il giardino croato dell'iride è costituito da più parti. Una parte della zona e del l'abbondanza appartiene all'iride dai giardini di tutte le regioni croate, personalmente effettuate o inviate per posta.
La seconda parte è stato progettato come uno spazio con confini delineati della Croazia in cui sono piantate tutte le specie ormai scientificamente descritte di iride selvatica croata portate dai loro habitat naturali. Questo parte del giardino è stato creato in collaborazione con il Dipartimento di Biologia, Facoltà di Scienze, Università di Zagabria e dott.ssa Bozena Mitic.
La terza parte del giardino appartiene a collezionisti e coltivatori dell'iride dalla Croazia e all'estero.
Progettate per scopi didattici, esperienziali e scientifici, coltivando la gioia di vivere. Il giardino è un organismo vivente, i visitatori potranno godere dall'inizio della primavera fino al primo gelo dei fiori primaverili, estivi e autunnali tradizionali, come anche le numerose strutture e storie mai raccontate. Storie floreali dalla Croazia, da Zagorje, dal territorio di Terme Jezercica da Donja Stubica.

E 'aperta al pubblico dal 16 maggio al 1 giugno, dalle ore 08.00 alle ore 19.00